domenica 26 ottobre 2014

Andrà tutto bene (dimmelo, ti prego)

Passare un weekend con un bambino unenne ti fa sentire strano. Invincibile e completamente incapace allo stesso tempo. Vittorioso contro pannolini traboccanti di cacca e inetto e perdente contro zuccate impreviste e biscotti umidicci finiti  - ohibò - nelle tue scarpe. 

Ti fa sentire male alla faccia a forza di ridere e l'osso del naso indolenzito perchè qualcuno ci è atterrato sopra. E forse ora che ci pensi ti ha preso anche un po' il labbro. 

Ti fa sentire fortunato a poter poi trascorrere una serata in cazzeggio libero tra divano, fazzoletti e pc, ma anche completamente sfortunato per non poter godere di tanta grazia tutti i giorni. Svegliarti tutte le mattine con la felicità sotto al naso.

Per me, aver passato un weekend col mio nipotino vuol dire sentire la gioia e la morte nel cuore, mescolate, inscindibili, irrimediabilmente invischiate e presenti allo stesso tempo. Impossibile recuperare solo una e poterla lavare dall'altra. Per godere del bello sono costretta a sopportare anche il brutto. Avanti pure.

11 commenti:

  1. Andrà tutto bene, vedrai!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  2. Certo che andrà tutto bene! Non ci sono dubbi, è solo questione di tempo! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mhnpf... Tempo, altro tempo. Porterò pazienza. D'altra parte, ho forse scelta!? ;)

      Elimina
  3. Se andrà tutto bene? Certo che andrà tutto bene! Non avere dubbi ...
    Ma alla fine quel "piccolo problema" lo stai risolvendo?

    RispondiElimina
  4. Il problema della ricerca è che uno poi ha il chiodo fisso.. e non è un chiodo fisso del tipo "vorrei quelle scarpe" e non te le puoi permettere... è che tutte sono incinte, tutte hanno figli, anche persone che forse forse non se lo meritano molto. Ha partorito la Nannini a 100 anni e tu ne hai 30 e non riesci.
    Il punto forse è togliere il chiodo e rilassarsi un po'.
    Anche se sembra impossibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo il chiodo non si può togliere. È lì e non dipende da me. Ma si può provare a rilassarsi lo stesso. Qui ovviamente avrete sempre il peggio di me: i miei sfoghi nei momenti no, ma proprio grazie a questi sfoghi vado avanti col sorriso, quasi sempre.

      Elimina
  5. Ciao! Ti lascio il premio Liebster Award: ti ho taggata qui

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Ultimamente sono molto presa e qui ci sono poco. Scusa se ti rispondo solo ora! Ritirerò appena possibile. Un abbraccio :)

      Elimina