mercoledì 11 maggio 2016

12+1 Un accenno di pancia

Oggi inizio il secondo trimestre!

E così mi sono svegliata stamattina, con un lieve gonfiore da chi ha esagerato a cena, con i pantaloni che per la prima volta stringono, la pelle che leggermente tira. Io per costituzione tendo a ingrassare un po' ovunque ma sulla pancia no. Quindi si vede, se uno mi conosce si vede proprio! Così, dalla sera alla mattina.

Lui iniziava anche ad essere preoccupato per questa pancia che non accennava a fare capolino. E invece. Trovarla qui per me è rassicurante ed estremamente bizzarro allo stesso tempo.

Davvero sta succedendo a me?
Rettifico: davvero è successo a me?

Da martedì scorso comincio anche a stare notevolmente meglio. Ora ho la nausea forte circa un giorno ogni due/tre e riesco anche ad avere una sufficiente vita sociale. Ringrazio la maternità anticipata che mi permette di recuperare quando le pile si esauriscono e di dormire (tanto!) quanto il mio fisico in super lavoro richiede. La bilancia è ferma a -4 kg abbondanti e il pacco coi pantaloni pre maman è in viaggio verso il mio indirizzo.


Potrei forse chiedere di più? 
Semplice, proprio no.

Ieri ho tirato fuori i ferri e ho iniziato a fare qualche esperimento taglia gnomo. Prima le nausee non me lo permettevano. Non che io sia in grado di realizzare pezzi estremamente elaborati, ma sapere che finalmente potrò fare qualcosa per i miei bimbi è un'emozione indescrivibile. A questo punto l'unica urgenza è sapere se siano maschio o femmina, giusto per poter rendere ancora più divertente questa parte, e magari cominciare a fare qualche piccolo acquisto.

Con Lui domenica abbiamo per la prima volta varcato la soglia di un negozio specializzato per bambini. Ci scappava da ridere... due ragazzini nel bel mezzo di una marachella. Un'ora e un quarto di Lui che sceglie due ciucci e due biberon. Che potevano essere due body o due vasini, non importava. Era il primo acquisto che noi facevamo per Loro. Quello che rimarrà nelle foto e nel nostro album dei ricordi. Ancora stento a crederci.

Forse non ci crederò nemmeno quando li avrò in braccio. Chissà. Ehi ma come si fa a tenere due bimbi in braccio? Mi scappa da ridere. Maldestra come sono... Dicono che siano i bimbi in cielo a scegliere la loro mamma, questi non sanno in che pasticcio si sono cacciati. Ma ci sarà da divertirsi, garantito!


14 commenti:

  1. Ti seguo da un po' ed aspetto di sentire questi aggiornamenti. Vi immagino con gli occhi a cuore dalla felicità...ed è incredibilmente contagiosa!
    Lety

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occhi a cuore a go go!
      Questo spazio ha da sempre ospitato il peggio di me, i momenti bassi, bui, quando raschiare il fondo era inevitabile e farlo qui mi permetteva di stare un po' più a galla nella vita reale. È bellissimo constatare che ora invece contiene felicità, oltretutto contagiosa! Sono molto soddisfatta se riesco a seminarne un po'.

      Elimina
  2. Che belle notizie. Buon viaggio nelle settimane (e nei mesi, e negli anni) che vi aspettano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ci stiamo scaldando per il lungo cammino che ci attende :)

      Elimina
  3. Io ancora guardo la bambolotta e stento a credere che sia qui, con noi. Figuriamoci questa seconda cicogna...insomma capisco appieno le tue sensazioni!
    Sarete stupendi genitori, meravigliosamente maldestri all'inizio come tutti.
    Che bella la gioia che traspare dai tuoi post, questo blog si è trasformato completamente...insieme a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dici spesso che ancora non ci credi, e cavolo se ti capisco! Meravigliosamente maldestri, me lo segno per i momenti in cui mi sentirò un'inetta di fronte a due fagotti urlanti, è una definizione che mi fa molta tenerezza e simpatia!

      Elimina
  4. Era da tanto che non ti leggevo e trovare questa stupenda sorpresa mi ha fatto davvero piacere!! Congratulazioni di cuore!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Hai visto? Sono cambiate così tante cose che ancora devo capire cosa sia successo. A presto :)

      Elimina
  5. I tuoi ultimi racconti mi trasmettono gioia e ottimismo: ho un sorriso ebete quando li leggo. Sono veramente felicissima per voi! Ornella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. W i sorrisi ebeti!
      W la gioia e l'ottimismo!

      Elimina
  6. Ciao che bello leggere la tua esperienza, sapere che alla fine del tunnel ci può essere la luce. Goditela tutta! Un'altra sine causa

    RispondiElimina
  7. Ciao cara!!!! La gioia che si legge tra queste parole è meravigliosa!!! Goditi questo doppio momento magico!!! Sono davvero felice x voi...
    Ah...non preoccuparti,mi vedo maldestra io che sono alla seconda gravidanza!!!!un abbraccio da Eleonora 30+2(di già?????)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cooooosa? 30???? Ma come vola il tempo! Ti abbraccio forte.

      Elimina