venerdì 29 aprile 2016

10+3 Ciao ansia, ci vediamo un'altra volta!

Ieri siamo di nuovo stati dalla Dottoressa Chioccia e ci siamo ulteriormente convinti di aver fatto la scelta giusta. Con serafica calma ha eseguito l'ecografia - per la prima volta solo esterna! - e sembrava soddisfatta tanto quanto noi di trovare ancora entrambi i piccolini in buona salute. Li ha guardati e misurati da ogni lato. I cuoricini battono forte e ora, provvisti di arti seppur abbozzati, hanno iniziato a muoversi e sgambettare. Entrambi. È confermata la differenza di età che si osserva dalla loro dimensione (attualmente uno misura 4cm e l'altro 3cm) che resta disomogenea ma con una crescita costante per entrambi. E non è preoccupante nè rischioso. Ho scoperto inoltre essere una buona cosa che siano "due gravidanze diverse nella stessa pancia", ovvero due sacchi e due placente, ognuno per conto suo, anziché una delle altre versioni in cui possono svilupparsi anche i gemelli diversi, delle quali non ero assolutamente a conoscenza, magari più avanti se vi interessa potrei scriverci un post... 
Quindi tutte buone nuove.

È stato un incredibile sollievo superare con successo questa tappa. Era un traguardo importante che io stessa mi ero prefissata quando si era parlato di "confermare la gravidanza gemellare". Fino a ieri non avevo comprato nulla, nemmeno un libro sulla gravidanza, men che meno sui gemelli. Oggi ne ho già divorato quasi uno intero! Mi sono concessa di essere ansiosa fino a qui. Ora basta. Ora torno io. Ora me la godo. I miei piccini - anche se ancora non si vede per niente - sono qui e stanno benone. Le nausee ci sono ancora così come l'acidità violenta, ma le ore di tregua cominciano ad aumentare. E inizio ad abbordare di nuovo qualche cibo normale, anziché i soliti tristi spuntini di carboidrati secchi annaffiati da coca cola. Ieri sera ho mangiato pasta al ragù! 

Da oggi comincio ad ingranare. Comincio a godermela. L'ho tanto desiderato e finalmente sono incinta. Due sono stati trasferiti ed entrambi sono rimasti. Si sono arredati la loro casetta bifamiliare e ci si trovano bene. La Dottoressa Chioccia ha stabilito anche che a questo punto "è opportuno procedere con la maternità anticipata. Ne facciamo tante per niente figurati se non la diamo a te che ne hai due da portare avanti". Quindi fra poco a tutti gli effetti sarò una mamma e non una malata... Psicologicamente fa una certa differenza anche questo. 

Più di così davvero non avrei mai osato chiedere. Sono felice, serena, grata ed entusiasta. Finalmente un tratto del cammino è in discesa!

14 commenti:

  1. Ma che bello!!! Godetevi questi momenti di gioia e quelli che sicuramente verranno, un abbraccio Gibi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non possiamo ancora crederci ma sì ce la metteremo tutta per goderci ogni istante!

      Elimina
  2. Che belle notizie! È ufficialmente iniziata una fantastica avventura....

    RispondiElimina
  3. Non puoi capire queste parole come mi riempiano il cuore... Mi sono commossa a leggerti e ti assicuro che i miei sbalzi ormonali non c'entrano nulla!! Dai che piano piano ci si abitua anche alle belle notizie!! ������������ poi con più calma ti scrivo in pvt... Un abbraccio e una tonnellata di GOOD VIBES A TUTTI E TRE! (Anzi dai tutti e 4 anche i soci hanno fatto la loro parte!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ma sai che io sbalzi di umore zero!? O forse sono talmente fuori che non me ne rendo conto... ;P

      Elimina
  4. Evviva, come sono felice per te! un bacione <3

    RispondiElimina
  5. Anche io da oggi ufficialmente a casa!
    Avere il tempo ed il modo di prendersi cura di sé...
    Bravi i tuoi bambini!!! Ora date un po'di tregua alla mamma! Basta nausea...così vi fa assaggiare tanta roba buona!!! ;)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto bene!
      Ecco diglielo che non ci sono solo i crackers!!!

      Elimina
  6. Ma che meraviglia! Tanti tanti auguri festosi a te e sgambettanti inquilini!

    RispondiElimina